Il Bilancio d’Esercizio e il Report di Sostenibilità 2022

In linea con il piano sviluppo della società, siamo orgogliosi di presentarvi il primo Report di Sostenibilità di RDR che viene pubblicato assieme al Bilancio d’Esercio 2022 e che potete consultare di seguito. Nel documento, sono stati raccolti gli sforzi, le iniziative e i risultati raggiunti nel 2022 e che tracciano le linee di crescita anche per il futuro.

La crescita e lo sviluppo di RDR come player di mercato e la nuova attenzione alla sostenibilità sono il cuore del Bilancio approvato e pubblicato qui in versione integrale. Un documento che testimonia non solo la bontà della politica industriale, ma segna anche una rinnovata attenzione per la trasparenza. I numeri e i trend presenti nel documento raccontano bene l’impegno e la strada percorsa da RDR nell’ultimo anno.

Leggi la versione integrale del Bilancio D’Esercizio e del Report di Sostenibilità cliccando qui.

Dal Report di Sostenibilità emerge chiaramente come RDR S.p.A. SB abbia investito in modo molto deciso sulla salute e sulla sicurezza dei lavoratori, attraverso misure preventive e informative grazie alle quali, unitamente a uno scrupoloso controllo, non si sono registrati casi di incidenti o infortuni gravi sul posto di lavoro. Sicurezza e salute fanno il paio poi con le attività di formazione realizzate nel 2022. Sono, infatti, più di 3500 le ore di formazione trasversale erogate ai dipendenti e 3 le risorse, giovanissime, entrate in relazione con l’azienda grazie al progetto RDR 4 YOUR INSTITUTE, percorso per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO), sviluppato da RDR in sinergia con alcuni degli Istituti tecnici di territori in cui opera, con l’obiettivo di formare figure specialistiche nel campo dell’elettromeccanica, oggi sempre più richieste dal mercato.

Consulta e scarica la versione sintetica del Report qui di seguito:



“In questo primo anno, abbiamo posto particolare attenzione al benessere e alla felicità dei nostri dipendenti – spiega Alessandro Di Ruocco, presidente RDR S.p.A SB – dalla organizzazione di momenti di svago e socializzazione come il family day, un evento speciale dedicato alle famiglie dei dipendenti, alla mensa gratuita che offre pasti sani e bilanciati per promuovere il benessere e la corretta alimentazione; fino all’introduzione di politiche di Well-Being e Work Life Balance, per aiutare i dipendenti a conciliare impegni professionali e personali, migliorando così il loro equilibrio tra lavoro e vita privata. Sono primi passi, c’è ancora molto da fare e migliorare soprattutto sul fronte della sostenibilità ambientale. Vogliamo coinvolgere tutti i nostri fornitori in un processo di crescita continua e sostenibile, migliorare e innovare costantemente le soluzioni e i servizi a tutela di una risorsa fondamentale come l’acqua”.

Oltre alle iniziative a favore dei dipendenti e delle persone, RDR S.p.A. ha anche adottato una serie di misure per promuovere la sostenibilità ambientale. Sono state intraprese azioni per ridurre i consumi energetici e ottimizzare l’utilizzo delle risorse e seppure queste azioni rappresentino solo l’inizio del percorso che porterà RDR a incidere sempre meno sull’ambiente, si è cominciato a lavorare su questo aspetto mettendo a regime un impianto energetico solare per soddisfare, in parte, il fabbisogno energetico aziendale e lo svecchiamento del parco degli automezzi aziendali, sostituendoli con mezzi meno inquinanti e dai consumi ridotti. Sono state attivate, inoltre, con gli stakeholders dei flussi comunicativi continui, improntati alla condivisione dell’informazione e alla motivazione verso i temi dell’ecologia e dell’economia integrale, e instaurate partnership strategiche con i clienti e i fornitori al fine di promuovere la sostenibilità lungo tutta la filiera.

“Siamo davvero orgogliosi di presentare il primo Report di Sostenibilità – aggiunge il CEO di RDR Luca Serena – che riflette il nostro costante impegno verso il benessere dei nostri dipendenti, la collaborazione con i nostri fornitori e clienti, l’ambiente e l’attenzione al territorio. Come azienda, siamo consapevoli della nostra responsabilità sociale e ambientale, e continueremo a lavorare con dedizione per creare un futuro sostenibile per tutti, essere un punto di riferimento per la comunità e i territori in cui operiamo.”